La squadra di Fabian Lopez si aggiudica nel finale una bellissima partita, infliggendo la prima sconfitta agli avversari. Di Kuraja il punto del 4-4, poi l’ex Feldi Eboli riporta avanti i suoi a un minuto dalla fine. Dal Cin (doppietta per lui e per Kakà) la chiude

Primo successo stagionale per la Sandro Abate di Fabian Lopez che al termine di un rocambolesco 6-4, si aggiudica il posticipo della terza giornata del campionato di Serie A. La gara si decide nel finale, confermando tutta la bellezza è l’imprevedibilità di questo sport.

Kakà sblocca il punteggio nel primo tempo, il ”solito” Dancic pareggia per i suoi, Fantecele riporta in vantaggio gli irpini. Nella ripresa ancora Mantova che rincorre, Ganzetti fa 2-2 su rigore, mentre Dal Cin rimette la freccia. Le azioni ed i gol si susseguono: tocca a Petrov il 3-3, ancora Kakà firma la sua doppietta personale ed il 4-3 locale. Il copione si ripete ancora, Kuraja rimette in parità, ma la botta di Ercolessi ad un minuto dalla fine fa esplodere di gioia il PalaDelMauro di Avellino. A chiudere i conti ci pensa Dal Cin (doppietta anche per lui). 

Finisce 6-4 e prima sconfitta per il Mantova di Despotovic; al contrario la Sandro Abate si rialza come meglio non poteva dopo due stop di fila.